Logo Creative Society SOCIETÀ
CREATIVA

ALLATRA TV al Forum Internazionale della Gioventù "Eurasia Global"

Orenburg, Federazione Russa
5 settembre 2020
Commenti

5 settembre 2020. I giornalisti di ALLATRA TV hanno visitato il Forum Internazionale della Gioventù "Eurasia Global" a Orenburg, Russia. Il Forum si svolge per la quinta volta ed è una piattaforma dove i giovani proattivi provenienti dalla Russia e da altri Paesi, i leader di opinione pubblica, i giovani professionisti e i professionisti della cooperazione giovanile internazionale possono discutere e costruire una cooperazione produttiva. Dopo tutto, il risultato principale del forum è la continuazione della cooperazione tra i partecipanti dopo questo incontro.

Quest'anno al forum hanno partecipato 500 delegati provenienti da 50 paesi. Tutti gli ascoltatori interessati hanno avuto la possibilità di collegarsi agli eventi educativi online. Gli incontri si sono svolti sotto forma di dialogo bilaterale, in russo e in inglese.

Gli obiettivi del forum erano: lo sviluppo di progetti comuni, il rafforzamento delle relazioni amichevoli e professionali, lo scambio di esperienze tra partecipanti di diversi paesi, così come lo studio delle migliori pratiche di interazione tra associazioni giovanili russe e straniere. 

Per la troupe cinematografica di ALLATRA TV il tempo trascorso nel forum si è rivelato molto utile in termini di comunicazione con persone attive di vari settori. La comunicazione si è svolta nell'ambito del progetto sociale internazionale "Società Creativa". I partecipanti del forum sono stati invitati ad immaginare una società in cui si sarebbero sentiti a proprio agio e al sicuro e in cui, soprattutto, sarebbero  vissuti felici. Ed ecco le risposte che i giornalisti televisivi di ALLATRA TV hanno ottenuto:

Svetlana Anufrieva, organizzatrice di tutti i progetti educativi russi e giovanili: "Mi sembra che i giovani che ora  stanno crescendo si stiano già impegnando per una società in cui  i miei figli ed io  ci sentiremmo a nostro agio. È bello quando tutti hanno accesso a pari opportunità e tutti hanno l'opportunità di ricevere una buona educazione e tutti possono usufruire di determinati servizi. E’ bello quando tutti cercano di capirsi a vicenda invece di prendere le distanze uno dall’altro invece di lasciarsi guidare da alcuni stereotipi di  prevaricazione dell'uno sull'altro.

Svetlana Anufrieva

Svetlana Anufrieva, organizzatrice di tutti i progetti educativi russi e giovanili 

Milena Perfilieva, Direttore della startup di viaggi immersiva MY WAYS ON: "Una società equilibrata in cui ognuno ha tutto, ognuno è al suo posto e in cui  ognuno fa ciò che ama e che lo ispira".

Oleg Sulitsa, consigliere del Rettore delle Politiche Giovanili della Ryazan State University, che prende il nome da S.A. Esenin: "Penso che questa sia una società in cui tutti pensano uno all'altro. Questa è la cosa più importante. Allora questa società sarà felice e confortevole".

Riguardo all’importanza di trattarsi reciprocamente con attenzione e rispetto Oleg ha detto quanto segue: "Credo che quanto più ci rispettiamo a vicenda, tanto più tutti si sentiranno a proprio agio perché il bene ritorna sempre indietro".

Sergey Burlakov, atleta paralimpico, membro della Camera pubblica della Federazione Russa: “La felicità è quando sei amato e ami! Una società di persone felici è quando le persone vivono davvero in armonia e in amore con se stesse”. Durante l'intervista, Sergei Burlakov ha condiviso il suo credo di vita: "Con la fede in Dio, tutto è nelle tue mani, anche se non le hai!”

Sergey Burlakov

Sergey Burlakov, atleta paralimpico, membro della Camera pubblica della Federazione Russa 

Alla domanda sulla società in cui vorrebbe vivere Sergei ha così risposto: "In una società dove puoi fare ciò che ami e svolgere il lavoro che ami a beneficio degli altri. Questa è la felicità. Questa è la società in cui vorrei vivere".


Grazie a risposte positive e sincere come queste, si forma l'opinione pubblica riguardo a quali debbano essere le condizioni della società che permettano a  tutti di  essere felici. Per questo vorrei ringraziare di cuore gli organizzatori di "Eurasia Global" per l'opportunità offerta alla squadra di ALLATRA TV di partecipare al forum come mezzo di comunicazione.

Lascia un commento